martedì 22 maggio 2012

ARTE O BUON MARKETING?

Theo van Doesburg - Composizione n. 553 - Ragtime


Il quadro di van Doesburg, appartenente alla collezione privata di Peggy Guggenheim, riporta la seguente descrizione:

"Si riconoscono distintamente due ballerini di ragtime. L'uomo, sulla destra, è più alto della donna sulla sinistra del dipinto e abbracciata a lui affinché possa mantenere la gamba destra alzata nella classica posa che il ragtime impone"

Ora, dopo la prima frase che vi verrà in mente - e che la mia amica Rossella ha espresso ad alta voce facendomi morire dalle risate: E DOVE CAVOLO SONO I DUE BALLERINI DI RAGTIME? Ritornate sull'immagine e li vedrete.

Questa è arte contemporanea. 

PS: e il bello dell'arte contemporanea è che fa sbizzarrire la fantasia e ti fa morire dal ridere. 



3 commenti:

  1. Ma bisogna guardarlo incrociando gli occhi o con gli occhialini 3D? Io vedo solo dei rettangoli grigi... :-)

    RispondiElimina