martedì 12 luglio 2011

#10CoseCheMiFarannoMorire

Chi frequenta twitter spesso si imbatte in alcuni giochi tipo "100 cose da sapere su di me" o "10 cose da fare prima di morire" ecc. ecc.
Capita, a chi li fa ed intasa la Time Line, di perdere dei followers (che anziché utilizzare i filtri preferiscono lamentarsi e di conseguenza defolloware) ma capita anche di riuscire a trovare, magari con twitteri con cui condividevi pochi tweet, dei followers più assidui perché in alcune cose che racconti di te, essi vedono parte di se stessi.
Non volendo intasare la TL e avendo voglia di scrivere qualcosa di diverso dalle solite cose sul mio blog ho inventato un ashtag tutto personale #10CoseCheMiFarannoMorire, quindi...per chi ne fosse interessato...buona lettura: 

al 10° posto: IL FERRO DA STIRO ed I TACCHI (inizio con un ex aequo). Ho scelto di stirare poco e spesso per evitare segni troppo evidenti ed estesi lungo le mie braccia e scelgo di mettere le scarpe con i tacchi molto raramente (mai, diciamolo pure) per evitare segni troppo evidenti ed estesi sulla mia faccia e le mie ginocchia.

al 9° posto: IL DEODORANTE SPRAY ALLA LAVANDA nel bagno dell'ufficio. Io sono intollerante ai prodotti spray con il gas, mi irritano la gola appena ne entro in contatto ed ogni volta che entro nel bagno dell'ufficio quella maledetta macchinetta con il sensore (posta troppo in alto per me) mi spruzza un'ondata di lavanda sulla testa, facendomi soffocare (pensate ai titoli de Il Piccolo: "dipendente comunale trovata morta nel bagno dell'ufficio" e via con le illazioni ironiche).

all'8° posto: LA FINESTRA DEL MIO BAGNO: non c'è giorno in cui io non ci sbatti la testa, ieri la fronte, l'altro ieri mezza faccia e stanotte - e ci sono stata attenta - mi sono chinata ed ho beccato lo spigolo dietro la nuca; d'altronde la madre dei cretini è sempre incinta.

al 7° posto: LA NUTELLA! Che mondo sarebbe senza Nutella?

al 6° posto: LE LECCATE DI JACK IN ESTATE: io metto le creme sulle gambe e Jack le asporta alla velocità della luce e in continuazione e con questo caldo mi uccide, e neanche troppo lentamente.

al 5° posto: L'AUTAN o, come lo chiamo io l'Eau de Autan visto che mi ci ricopro come se fosse un profumo...e tutto perché non uccido le zanzare.

al 4° posto: IL VAPE MAT che non manca mai. Mi tiene compagnia da sempre, lo respiro tutte le notti e lo so che è peggio che avere una pianta in camera da letto, ma non posso farne a meno per...vedi sopra.

.... ed ora sul podio....

al 3° posto: L'ODORE DEL REPARTO GERIATRICO in ospedale. Fa passare la fame, fa venire la nausea e non servono altri commenti (meglio annusare il Vape mattina e sera)

al 2° posto: I LAVORI FAI DA TE in cui mi imbarco ogni anno, soprattutto d'estate. A proposito: A.A.A. Cercasi volontari per ridipingere la cucina - astenersi perditempo, solo interessati: lasciare apposita adesione nei commenti.

al 1° posto: LA PALESTRA. Si può morire di palestra? A me capiterà di sicuro!